Molnupiravir e remdesivir per COVID-19 lieve-moderato

Autorizzati molnupiravir e remdesivir per il trattamento dei pazienti non ospedalizzati con COVID-19 e ad alto rischio di malattia grave

EMA interrompe la rolling review di bamlanivimab ed etesevimab

Eli Lilly Netherlands BV ha deciso di ritirarsi dall'iter di approvazione perché il CHMP aveva richiesto dati di convalida che potevano essere ottenuti soltanto producendo nuovi lotti di sostanza attiva e ciò non rientrava nelle previsioni di fornitura dell’azienda

Studi su anakinra per COVID-19

Le principali evidenze disponibili su anakinra utilizzate dall'Agenzia Italiana del Farmaco per raccomandarne l'uso come trattamento di adulti ospedalizzati con polmonite da COVID-19 moderata/severa e con livelli di plasma Soluble Urokinase-Type Plasminogen Activator Receptor (suPAR) ≥ 6ng/ml

Studi su baricitinib per COVID-19

Le principali evidenze disponibili su baricitinib utilizzate dall'Agenzia Italiana del Farmaco per raccomandarne l'uso come trattamento di adulti ospedalizzati con COVID-19 grave, in ossigenoterapia ad alti flussi o in ventilazione meccanica non invasiva, e/o con livelli elevati degli indici di infiammazione sistemica

Studi su sarilumab per COVID-19

Le principali evidenze disponibili su sarilumab utilizzate dall'Agenzia Italiana del Farmaco per raccomandarne l'uso come trattamento di adulti ospedalizzati con COVID-19 grave e/o con livelli elevati degli indici di infiammazione sistemica

Pubblicati su Nature Medicine i dati su anakinra per COVID-19

I risultati completi dello studio di fase III SAVE-MORE su anakinra nei pazienti con polmonite da COVID-19 sono stati pubblicati su Nature Medicine

Anticorpi monoclonali anti Covid-19: istruzioni operative di SIFO e SIFAP

A seguito delle determinazioni AIFA del 5 agosto (Definizione delle modalità ottimali d'uso degli anticorpi monoclonali anti COVID-19) e 10 agosto (Modifiche registro anticorpi...

Sotrovimab per COVID-19

Secondo la raccomandazione EMA, sotrovimab può essere usato per il trattamento di COVID-19 confermata in pazienti a partire dai 12 anni di età e di peso almeno di 40 kg, che non necessitano di ossigenoterapia supplementare, ma che sono a rischio di progredire verso la forma severa della malattia

Quali farmaci usare per COVID-19 secondo SITA e SIP

Pubblicate le Linee Guida della Società Italiana di Terapia Antinfettiva e della Società Italiana di Pneumologia

Studi su tocilizumab per COVID-19

Sulla base dei risultati degli studi, diversi organismi internazionali (come NIH, IDSA e NHS) hanno messo a punto linee guida e raccomandazioni sull'uso di TCZ per i pazienti COVID-19. L'OMS ha incluso gli inibitori di IL-6 nelle proprie linee guida il 6 luglio 2021. L'OMS, inoltre, sollecita i produttori ad aumentare l'accesso unendo le forze
Making Community